Cronaca

Voti truccati a Salerno, Francese sui social: “Nessun ricatto ai lavoratori delle cooperative”

La Francese, la prima dei non eletti della lista dei Progressisti per Salerno, ha provato a chiarire la definizione di gratitudine

Scandalo voti truccati alle elezioni a Salerno. Dopo aver rilasciato una dichiarazione all’inviato di Non è l’Arena, Alessandra Francese prova a chiarire sui social la la definizione di gratitudine utilizzata nel sui intervento alla trasmissione di mercoledì sera.

Sistema Salerno: la dichiarazione di Alessandra Francese sui social

La Francese, la prima dei non eletti della lista dei Progressisti per Salerno – come riporta il quotidiano La Città – ha provato a chiarire la definizione di gratitudine. Pur ammettendo di sapere “di non dover rispondere“, ritiene “che sia assolutamente ingiusto che qualche inetto debba attribuire interpretazioni sbagliate, o meglio di comodo, ad un’affermazione detta senza alcun sentimento di cattiveria o di ricatto come qualcuno vuole far passare. E tutto questo, per il semplice gusto di infangare gratuitamente il prossimo“.

Alla fine, l’invito e il consiglio “a conoscere prima di giudicare. Dietro queste faccende (tra l’altro non veritiere) ci sono delle persone, delle famiglie“.

Articoli correlati

Back to top button