CronacaSenza categoria

WhatsApp, la chiamata persa nasconde un malware

Un ennesimo problema attanaglia gli utilizzatori di uno dei vettori telefonici più conosciuti al mondo: WhatsApp. Pare, infatti, che ci sia una minaccia atta a mettere a repentaglio la sicurezza informatica degli internauti.

Stando a quanto riporta il portale: “CheckBlackList”, i fruitori del servizio di messaggistica possono essere colpiti da un virus che si camuffa da messaggio con una nota vocale. Sono stati i ricercatori di ESET a dare per primi l’allarme, la società specializzata in sicurezza informatica, ha scoperto che una moltitudine di vittime hanno ricevuto una mail con un presunto messaggio vocale che può essere ascoltato premendo il tasto play presente all’interno del messaggio stesso. Fin qui nulla di strano, se non fosse che WhatsApp non ha autorizzato l’invio di nessuna mail. Si tratta, dunque, di cyber-criminali, dediti a truffare il prossimo camuffandosi da servizio di assistenza.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button