Cronaca

Abusi edilizi nel Parco Nazionale del Cilento: ordinato l’abbattimento

Continuano le segnalazioni di abusi edilizi nel Parco Nazionale del Cilento. I carabinieri hanno portato alla luce delle opere a Rofrano.

Abusi edilizi nel Parco Nazionale del Cilento

Si tratta di una baracca costruita al centro di un’area recintata con pali in legno e rete metallica, adibita a fienile, con copertura ad una falda con struttura portante realizzata con pali di castagno infissi direttamente nel suolo e copertura e tompagni realizzati con struttura in legno e lamiere zincate.

Il manufatto in questione ricade anche nel Sito di Importanza Comunitaria e Zona di Protezione Speciale  Monte Cervati. Ordinata la demolizione delle opere abusive.

 

Articoli correlati

Back to top button