Bottiglia piena di benzina lanciata contro un bambino. Paura ad Agropoli

Dei ragazzini stavano giocando, quando uno di loro avrebbe raccolto una bottiglia, gettandola ad un coetaneo. All'interno non dell'acqua, ma benzina

AGROPOLI. Bottiglia piena di benzina lanciata contro un bambino. È successo ieri pomeriggio ad Agropoli, nel parco Liborio Bonifacio. Dei ragazzini stavano giocando all’interno dell’area verde, quando uno di loro avrebbe raccolto una bottiglia da terra, gettandola addosso ad un coetaneo.

All’interno, però, non c’era dell’acqua, ma della benzina. Il bambino colpito ha immediatamente avvertito un forte bruciore al volto, in particolare agli occhi.

Bottiglia piena di benzina lanciata contro un bambino. Paura ad Agropoli

I presenti hanno contattato i sanitari del 118 che giunti sul posto hanno praticato al bambino le cure del caso. Per fortuna non ha riportato danni, solo un forte spavento per lui e i genitori. Resta l’interrogativo sul perché una bottiglia di benzina si trovasse in un parco pubblico alla portata di tutti.

Alcuni residenti ipotizzano si trattasse del carburante utilizzato dagli operai per i decespugliatori. In mattinata, infatti, era stato eseguito il taglio dell’erba in zona.

Fonte: infocilento

TAG