Cronaca

Agropoli, polemiche sull'autovelox «L'apparecchio non è autorizzato»

AGROPOLI. Non si fermano le polemiche sull’autovelox posizionato tra gli svincoli Agropoli Nord e Agropoli Sud della Cilentana.

Emilio Malandrino, consigliere comunale, ha ribadito che negli atti in suo possesso, è scritto che il comune sia autorizzato per il posizionamento di spire elettromagnetiche ma non per il T-ex Speed ovvero l’apparecchio denso di polemiche.

È stata presentata la richiesta al vicesindaco Adamo Coppola, perchè possa trasmettere questi atti e negare l’autorizzazione dell’autovelox.

Malandrino chiede di valutare l’immediata rimozione dell’apparecchio, e commenta in questo modo: «Onde evitare, nel prossimo futuro, da parte degli utenti della strada oggetto di verbalizzazioni, eventuali inevitabili ricorsi ed onerose richieste di rimborsi con relativo aggravio di spese che l’Ente potrà e dovrà sostenere per diverse centinaia di migliaia di euro, tutto ciò con consequenziale ed ipotizzabile danno erariale e contabile ai danni delle casse comunali».

Fonte: InfoCilento

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button