Cronaca

Allarme sicurezza nel salernitano, Boccia chiede riunione in Prefettura

“Sicuramente l’associazione Pmi Imprese Italia per prima da circa un anno ha lanciato l’allarme purtroppo lungimirante di intensificare e preoccuparsi di tutte le azioni a tutela della sicurezza sopratutto in alcune città.” È con queste  parole che Flavio Boccia interviene sulla questione sicurezza nel salernitano ed in particolare nelle città di Cava de’ Tirreni, Scafati e Baronissi.

Boccia chiede riunione in Prefettura

“L’allarme – continua Boccia – si è  concretizzato anche mediante una richiesta ufficiale protocollare circa 6 mesi fa in Questura e Prefettura dopo l’assenza totale delle amministrazioni di convocare un tavolo Provinciale per l’ordine e la sicurezza, cosa non avvenuta.

In questi mesi secondo l’associazione il problema che ha colpito sopratutto il Comune di Cava de’ Tirreni, Baronissi e Scafati ha visto solo come soluzioni annunci mai rispettati e aumento di telecamere inutili dove non è  stato mai prodotto nessun risultato utile.

Adesso il Sindacato attraverso una nota del Presidente Nazionale da Roma Flavio Boccia chiede ancora una volta la convocazione de tavolo Provinciale all’ordine e la sicurezza con l’aggiunta di chiedere la presenza dell’esercito almeno nei tre comuni più  ad alto rischio micro-criminalità, di sicuro aggiunge Boccia una nota arriverà  anche al Ministero degli Interni dove personalmente protocollero’ la richiesta. Troppo lassismo sta facendo degenerare il tutto , ora basta.”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button