Cronaca

Alta velocità, la promessa di Cavallone: “La Tav fermerà nel Vallo di Diano”

"Il percorso è già tracciato e delineato dalle progettualità di Rete Ferroviaria Italiana, ossia: passaggio nel Vallo di Diano con una fermata"

L’Alta velocità si fermerà nel Vallo di Diano. Ad affermarlo con convinzione è il presidente della comunità montana Francesco Cavallone sulle pagine de Il Mattino. “Il percorso è già tracciato e delineato dalle progettualità di Rete Ferroviaria Italiana, ossia: passaggio nel Vallo di Diano con una fermata” ha puntualizzato il sindaco di Sala Consilina

Vallo di Diano e Alta Velocità: parla Cavallone

La presa di posizione di Cavallone è anche una risposta alle richieste di stazione dell’Alta velocità che arrivano dalla zona del Golfo. In quello che sembra essere un braccio di ferro tra territori impoveriti e sul quale la politica di enti sovracomunali ancora non si esprime con chiarezza, sono gli amministratori a dire la propria. “Dove si avrà la stazione per noi è indifferente, purché nel Vallo di Diano“. Le opzioni sono nell’area di Atena Lucana o nella parte a sud di Sala Consilina.

Siamo forti – ha aggiunto – dell’appoggio e dell’interesse anche delle zone limitrofe (diversi comuni della Basilicata hanno deliberato in tal senso ndA) per quest’opera indispensabile e strategica con il Vallo di Diano baricentrico“.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button