Cronaca

Angri: «Veniamo per conto del Comune». Tentata truffa a due anziane

ANGRI. Si sono spacciati per dipendenti del Comune di Angri ed hanno tentato di raggirare due anziane donne, il pretesto era quello di riscuotere alcuni tributi non versati dalle signore. La truffa non è andata a buon fine, le donne si sono subito insospettite della visita alquanto insolita, ed hanno immediatamente segnalato il problema all’Ente.

Come racconta il quotidiano Il Mattino, in poche ore è scattato l’allarme per tutti i cittadini, massima allerta per evitare truffe del genere. Le forze dell’ordine hanno scritto in una nota: «Si spacciano per dipendenti comunali e chiedono soldi per l’Ente. Una truffa, il Comune non invia mai dipendenti, non fidatevi».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button