Cronaca

Aquara, il “masso della vergogna”: sulla strada provinciale da 545 giorni

AQUARA.  Il masso è presente sulla strada provinciale 12 da ben 545 giorni, nel comune di Aquara, precisamente nella località Pantuliano. 

Il masso è lì dal 18 agosto del 2015, in attesa di essere tolto dalla strada. Nel frattempo almeno 4 paesi degli Alburni (Aquara, Corleto Monforte, Ottati e Sant’Angelo) per scendere giù verso la piana del Sele devono fare un giro lunghissimo o aggirare il blocco e usare comunque la provinciale. Anche perché la strada alternativa, ed è questo l’ulteriore paradosso, quella ufficialmente praticabile è la provinciale 44.

Come racconta il quotidiano Il Mattino, la strada non è nemmeno delle migliori, con buche, tratti non asfaltati, due frane, un senso unico alternato e un divieto di transito a bus e autocarri con peso complessivo superiore alle 7 tonnellate. Nemmeno il programma Rai, Agorà ha permesso di spostare quel masso.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button