Cronaca

Bambino nato prematuro: è morto dopo due giorni all’ospedale di Salerno

Bambino nato prematuro all’ospedale Luigi Curto di Polla: è morto dopo due giorni all’ospedale di Salerno, dopo il trasferimento in elisoccorso.

Morto a Salerno il bambino nato prematuro

Era nato prematuro, alla ventiseiesima settimana. Le sue condizioni non erano delle migliori e alla fine era stato necessario trasportarlo dall’ospedale Luigi Curto di Polla (dov’era nato) al San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno: alla fine il bambino, la cui famiglia è originaria di Teggiano, è morto dopo due giorni.

A riportare la notizia è il quotidiano “Il Mattino”. Una notizie triste per una storia finita male. Il neonato pesava 900 grammi e il suo stato di salute era grave, a tal punto da chiedere il trasferimento in elisoccorso nella terapia intensiva neonatale dell’azienda ospedaliera del capoluogo di provincia. Dolore a Teggiano e per la famiglia del piccolo.

 

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto