Bambino nato prematuro: è morto dopo due giorni all’ospedale di Salerno

bambino-nato-prematuro-morto-ospedale-salerno

Bambino nato prematuro all'ospedale Luigi Curto di Polla: è morto dopo due giorni all'ospedale di Salerno, dopo il trasferimento in elisoccorso

Bambino nato prematuro all’ospedale Luigi Curto di Polla: è morto dopo due giorni all’ospedale di Salerno, dopo il trasferimento in elisoccorso.

Morto a Salerno il bambino nato prematuro

Era nato prematuro, alla ventiseiesima settimana. Le sue condizioni non erano delle migliori e alla fine era stato necessario trasportarlo dall’ospedale Luigi Curto di Polla (dov’era nato) al San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno: alla fine il bambino, la cui famiglia è originaria di Teggiano, è morto dopo due giorni.

A riportare la notizia è il quotidiano “Il Mattino”. Una notizie triste per una storia finita male. Il neonato pesava 900 grammi e il suo stato di salute era grave, a tal punto da chiedere il trasferimento in elisoccorso nella terapia intensiva neonatale dell’azienda ospedaliera del capoluogo di provincia. Dolore a Teggiano e per la famiglia del piccolo.

 

 

TAG