Cronaca

Battipaglia, apre nuovamente la mensa ospedaliera

BATTIPAGLIA. L’ispezione dell’Asl Salerno fornisce il via libera alla riapertura della mensa ospedaliera del ‘Santa Maria della Speranza’ di Battipaglia. A comunicarlo è lo stesso direttore sanitario del nosocomio, Mario Minervini, con i lavori di ristrutturazione delle sale cucina condotti dalla ditta incaricata, con la chiusura durata una settimana, quando il 25 febbraio scorso, di domenica, i carabinieri del Nas di Salerno, unitamente alla Compagnia di Battipaglia, agl’ordini del magg. Erich Fasolino, apposero i sigilli.

Battipaglia, mensa ospedaliera riaperta

Tutto partì dalle segnalazioni di alcuni degenti del reparto di ortopedia che la sera prima, sabato, lamentarono la presenza di blatte all’interno dei pasti somministrati. Il controllo nella cucina della mensa ospedaliera portò a riscontrare gravi carenze igienico-sanitarie. Nello specifico, i carabinieri rilevarono la formazione di umidità sulle pareti del locale.

La presenza di escrementi di roditori ed altre piccole irregolarità che costarono, al nosocomio battipagliese, la chiusura ad horas della mensa.

Articoli correlati

Back to top button