Cronaca

Battipaglia, fitti arretrati: padrone di casa minacciato di morte

BATTIPAGLIA. Ancora una volta cronaca nera a Battipaglia.

Il padrone di un appartamento sito in pieno centro a Battipaglia ha ricevuto minacce di morte con un coltello alla sua richiesta di pagamento dei fitti arretrati.

La cifra che spettava al richiedente era di 1.200 euro. Dopo lo spiacevole episodio sono stati allertati immediatamente i Carabinieri che hanno accolto la denuncia del proprietario dell’abitazione.

 

Articoli correlati

Vedi anche
Close
Back to top button