Politica

Bellizzi, Maddalo incalza: «Le modifiche tributarie gravano sui nuclei familiari»

BELLIZZI. Come riporta il portale “SalernoToday”, è stato a dir poco infuocata l’ultima seduta del Consiglio comunale di Bellizzi. Il punto focale era la petizione riguardante i disagi generati dagli spartitraffico e dai rifiuti. Il consigliere comunale di “Insieme per Bellizzi”, Angelo Maddalo, ha avuto modo di commentare: «Sulla queste due questioni la situazione è disastrosa ma la maggioranza finge che tutto va bene e che Bellizzi non ha problematiche. La realtà, purtroppo, è ben altra: si modificano tariffe in maniera altalenante a seconda della convenienza politica. Hanno leggermente modificato le tariffe ai commercianti per distogliere l’attenzione visto che in città regna il caos sui rifiuti e sulla viabilità che castiga il commercio».

«Tali modifiche tributarie – si evince dalle dichiarazioni del consigliere comunale, Maddalo – gravano sui nuclei familiari che vedranno lievitare le bollette. Su Tasi e Imu nulla di nuovo: restano le tariffe al massimo che gravano per un altro anno sulla testa dei cittadini, mentre il bilancio non è attendibile perché si notano troppe discrepanze e voci incerte. Un altro salasso lo si vedrà sulle rateizzazioni perché la maggioranza ha approvato un regolamento che penalizza i contribuenti, regolamento che ovviamente ha visto il voto contrario della minoranza».

Mostra di più

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio