Bimbo di 9 anni “cambia” papà: il suo era violento e assente

stalking-amante-moglie

Una storia a lieto fino per un bambino che ha "perso" un papà ma ne ha "trovato un altro. Il bimbo nacque quando i genitori erano ancora molto giovani

Una storia a lieto fino per un bambino che ha “perso” un papà ma ne ha “trovato” un altro. Il bimbo nacque quando i genitori erano ancora molto giovani ma nonostante questo, venne riconosciuto dal padre biologico, che si dimostrò fin da subito disinteressato al piccolo. Lo riporta “Il Mattino”.

Padre violento e assente

L’uomo non solo non si occupava del figlio ma assumeva anche atteggiamenti violenti nei confronti della madre del piccolo. La donna era infatti vittima di stalking e violenza da parte del suo ex.

A soli sei anni, il bimbo rimane senza padre. Ma non dura per molto. Qualche tempo dopo la madre incontra un uomo e lo sposa. Lui è salernitano e chiede al Tribunale di poter adottare il bimbo, ottenendo una risposta affermativa.

Adesso il piccolo ha 9 anni e di nuovo due genitori. La sentenza, che sancisce l’adozione del minore da parte dell’uomo – un 31enne salernitano – è stata pronunciata dal Tribunale per i minori. Durante il procedimento è stato sentito anche il bambino, che ha espresso il suo consenso all’adozione. Nella motivazione della decisione i giudici fanno riferimento alla circostanza che “il padre naturale del bambino, peraltro dichiarato decaduto dalla responsabilità genitoriale, è completamente assente dalla vita del minore“.

TAG