Cronaca

Bracigliano: riempito di botte, creduto morto e abbandonato in strada. Quattro persone coinvolte

BRACIGLIANO. Una finta escort tende una trappola ad un uomo intenzionato a ricevere un po’ di affetto. La vittima viene derubata, riempita di botte, (siccome l’avevano dato per spacciato) avvolta in una coperta e abbandonata conseguentemente sul ciglio di una strada. L’uomo, proveniente da una famiglia benestante di Nocera Inferiore, è stato però salvato dagli uomini dell Protezione Civile, che stavano transitando in zona e lo hanno in seguito traportato al vicino ospedale Umberto I.

Stamane i militari hanno tratto in arresto i 4trasgressori, due coppie di rumeni che abitavano tra Mercato San Severino e Baronissi. I due uomini sono stati condotti al carcere salernitano di Fuorni, mentre per le due donne sono stati sentenziati gli arresti domiciliari. Il fatto riale al 18 di novermbre, pare, infatti, che la complice era entrata a conoscenza della buona disponibilità economica dell’uomo nocerino, che già doveva trascorrere una serata particolare con una escort sua amica.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button