CronacaInchiesta

Calcioscommesse, Fabiani:«Non temiamo nulla»

SALERNO. Al termine della vittoria sul Teramo nell’ultima gara del girone di Supercoppa, Angelo Fabiani, direttore generale della Salernitana, esordisce.

In risposta all’inchiesta della procura di Catanzaro sul calcio scommesse, i cui inquirenti sospettano di due partite, Messina e Barletta, Fabiani difende l’operato del club.

«Ben venga l’azione della magistratura, che faccia chiarezza su tutto e tutti. Però quando si è con la coscienza pulita non bisogna temere nulla.

E da questo punto di vista la Salernitana, dalla società ai calciatori, si è guadagnata sul campo la promozione in serie B.

Noi non dobbiamo fare nulla perché siamo sereni e tranquilli. Ho letto le mille pagine del dispositivo dei magistrati e non c’è una sola volta la parola Salernitana.

Se poi ascoltando le parole di qualcuno ci sono persone che farneticano, allora queste parole saranno oggetto di indagini.

Noi, sia ben chiaro, non temiamo nulla».

Fonte: ”Corriere Del Mezzogiorno”

Articoli correlati

Back to top button