Cronaca

Capaccio, Luca Abete di Striscia contro gli ambulanti: ma era la festa patronale

CAPACCIO PAESTUM. «Un sito archeologico di fama mondiale come quello di Paestum, assediato da decine di venditori abusivi. Loro fanno affari e i vigili passano e non vedono!».

Capaccio, Luca Abete di Striscia contro gli ambulanti: ma era la festa patronale

Questo il post pubblicato sulla pagina Facebook di Luca Abete, lo stesso è stato molto commentato e non sono mancate le polemiche. Tanta indignazione tra i cittadini della Città dei Templi che con forza hanno difeso Paestum e l’operato dei vigili urbani.

La strada di via Magna Graecia era davvero piena di ambulanti, ma Abete non sapeva che in quello stesso giorno era in corso la festa della Madonna dell’Annunziata, a cui è dedicata la Chiesa della Basilica Paleocristiana.

La festa ricorre ormai da anni il 25 marzo, tutti né sono a conoscenza, tranne lo stesso Luca Abete, a cui oggi sono state rivolte molte critiche e attacchi diretti.

https://www.facebook.com/lucaabeteofficialpage/photos/a.10151473852184513.1073741825.87151404512/10156233271019513/?type=3&theater

 

Articoli correlati

Back to top button