Cronaca

Capaccio Paestum, perseguitata dall’ex fidanzato: la storia di Milena che chiede aiuto

A Capaccio Paestum si parla di Milena Galiano, una 28enne perseguitata da mesi dal suo ex fidanzato: parte l’appello di aiuto nato dalla paura di poter essere uccisa.

Il dramma di Milena: perseguitata dall’ex fidanzato a Capaccio Paestum

A Capaccio Paestum scoppia il caso di Milena Galiano, estetista 28enne che ha lanciato un appello di aiuto dato che il suo ex fidanzato la perseguiterebbe ormai da tempo: la sua paura più grande è che l’uomo possa addirittura ucciderla.

Intervistata da “Stile Tv”, la ragazza racconta i particolari della sua drammatica storia. La donna da mesi viene bombardata da messaggi in chat che le stanno rendendo la vita impossibile da almeno 6 mesi. Il suo ex, racconta Milena, è diventato ormai il suo incubo peggiore, uno stalker che sa come e quando colpirla.

La loro storia era terminata dopo che lei aveva scoperto che l’ex compagno aveva intrapreso una relazione amorosa con un’altra donna. Tuttavia, sembra che lui non abbia mai accettato la fine della loro relazione e avrebbe dato inizio a una serie di molestie, pedinamenti, appostamenti, bottiglie lanciate contro le finestre, telefonate e addirittura atti di violenza fisica. Una situazione infernale che l’ha indotta poi a sporgere denuncia presso la Compagnia dei carabinieri di Agropoli.

La Procura inizialmente aveva disposto il divieto di avvicinamento per lo stalker, il quale non si è fermato e ha continuato a compiere cattive azioni ai danni di Milena: pneumatici bucati alle auto delle persone vicine alla donna che adesso si ritrova priva di qualsiasi affetto. In una circostanza, l’uomo la seguì con un’auto non sia, la schiaffeggiò e poi le mostrò una pistola, minacciandola di morte.

Dopo quell’episodio, Milena presentò una seconda denuncia che indusse i militari a fare irruzione in casa del persecutore: l’arma però non fu mai rinvenuta ma in compenso furono trovati un tirapugni e una mazza in un cassetto. Scattò così la denuncia.

Dopo alcuni giorni di silenzio, l’uomo si rifà vivo e prende di mira un ragazzo con il quale Milena si stava frequentando: anche per lui il prezzo da pagare sono le gomme dell’auto. Riprendono così gli atti persecutori. Milena però non si arrende e per questo motivo ha deciso di raccontare a tutti la sua drammatica vicenda ai microfoni di “Stile Tv”.

 

Articoli correlati

Back to top button