Carica di comandante dei vigili urbani, contesa tra Salerno e Casoria

SALERNO. E’ scontro a distanza tra Casoria e Salerno su Anna Bellobuono. La donna, infatti, dopo avere chiesto un’aspettativa di tre anni dalla carica di comandante dei vigili urbani a Casoria, il 31 dicembre scorso ha firmato, alla presenza del sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, il contratto che la vedrà impegnata per tre anni […]

SALERNO. E’ scontro a distanza tra Casoria e Salerno su Anna Bellobuono. La donna, infatti, dopo avere chiesto un’aspettativa di tre anni dalla carica di comandante dei vigili urbani a Casoria, il 31 dicembre scorso ha firmato, alla presenza del sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, il contratto che la vedrà impegnata per tre anni alla guida della polizia municipale salernitana. Ma il Comune di Casoria non ha accolto la richiesta di aspettativa. «La dottoressa Bellobuono – riferisce all’Ansa l’assessore comunale Tommaso Casillo – ha lasciato scoperto un settore delicato e seppure ha avuto notizia del nuovo solo due giorni fa, poteva almeno avvisarci di aver deciso di sostenere il concorso, ben due mesi fa. Avremmo avuto il tempo di organizzarci».

Ma il neo comandante dei caschi bianchi di Salerno fa sapere di non aver alcuna intenzione di fare un passo indietro: «E’ un mio diritto e non possono agire in questo modo. Sapendo di lasciare un vuoto – replica all’Ansa Bellobuono – ho contattato prontamente il mio vice facendolo rientrare dalle ferie proprio per non creare disagi di alcun tipo. La mia posizione andava semplicemente congelata senza retribuzione».

TAG