Cronaca

Eboli, niente da fare per Cariello: l’ex sindaco resta ai domiciliari

Eboli, confermati gli arresti domiciliari per l'ex sindaco Cariello: la decisione della sessione feriale del Tribunale di Sorveglianza

Dovrà restare agli arresti domiciliari Massimo Cariello, ex sindaco di Eboli, arrestato lo scorso 9 ottobre e dimessosi un mese dopo. Nelle scorse ore – come riportato dall’edizione odierna del quotidiano La Città – la sessione feriale del Tribunale di Sorveglianza ha confermato la misura restrittiva nei confronti dell’ex primo cittadino ebolitano.

Eboli, l’ex sindaco Cariello resta agli arresti domiciliari

La scorsa settimana Massimo Cariello ha potuto trascorrere tre giorni nella villa con piscina di un parente della moglie. Inoltre ha potuto incontrare il fratello, residente all’estero, in occasione del weekend di Ferragosto. Nulla da fare invece per quanto riguarda la revoca degli arresti domiciliari: si tratta del quinto diniego da parte dei giudici.

Articoli correlati

Back to top button