CronacaPolitica

Cava de' Tirreni, Forum dei Giovani: il Presidente c’è, la sede… ancora no!

CAVA DE’ TIRRENI. Il 26 Marzo di questo mese si sono decise le sorti del forum dei giovani di Cava de’ Tirreni. Le votazioni per il rinnovo del consiglio direttivo si sono svolte presso la biblioteca comunale, a partire dalle ore 8:30 dello stesso giorno. Con uno scarto di 73 voti è risultata vincente, in seguito allo spoglio delle schede elettorale, la lista “People in Motion” trainata da Benito Ventre e spalleggiata dai ben 18 consiglieri tra i quali si sono distinti per un maggior numero di voti Pasquale Salsano (74), giovane architetto e Mirko Scermino (62) studente di Scienze Politiche.

In battuta d’arresto si pone invece la lista “Omnibus” che ha visto sfiorire il desiderio di vedere Sara Santoriello come presidentessa del forum. Meritevole pertanto è l’appoggio dei soci di detto forum per alcuni dei consiglieri della lista perdente, consiglieri che hanno ottenuto il più alto numero di preferenze, Elisabetta Lambiase (87) e Gennaro Di Martino (45).

Il presidente uscente Emiliano Sergio ha così ceduto la carica a Benito Ventre quest’ultimo distintosi per la grande passione che lo lega ai giovani e per la disponibilità. Occupatosi da sempre di associazioni volte a promuovere il benessere del territorio. Ha ricoperto prima, di fatti, la carica di ispettore del gruppo dei pionieri della Croce Rossa, poi quella di delegato tecnico provinciale della medesima associazione. Benito nel periodo del suo impiego avrà il compito di gestire e dettare le linee organizzative del forum. Prima tra tutti, il problema legato alla localizzazione della sede che ospiterà tale associazione, in merito a ciò si aspetteranno risposte da parte della amministrazione comunale nei prossimi giorni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto