Cronaca

Cava de’ Tirreni, morì schiacciato da un pino: “l’albero andava abbattuto”

Cava de' Tirreni, morì a 61 anni, schiacciato da un pino che crollò a causa del forte vento. "L’albero andava abbattuto"

Cava de’ Tirreni, morì a 61 anni, schiacciato da un pino che crollò a causa del forte vento che tirava lo scorso 6 febbraio. Ora una consulenza della Procura di Nocera Inferiore dice che quell’albero andava abbattuto.

Morì schiacciato da un pino: l’albero doveva essere abbattuto

La vittima fu il medico oculista Gioacchino Mollo. La tragedia si consumò in viale Crispi. Secondo la perizia redatta da un agronomo nominato dal pm Federica Lo Conte, quel «Plinus Pinea» andava abbattuto. «Alla luce dell’analisi diagnostica effettuata ex post – si legge – ritiene che le sintomatologie patologiche rilevate e non risolvibili, associate alla dimensione del soggetto, al suo grado di senescenza ed alla sua localizzazione in un contesto fortemente urbanizzato, avrebbero dovuto consigliare l’abbattimento del soggetto e l’inserimento di esso nella classe di propensione al cedimento D e ad una classe di rischio elevata».

Su quel «Pinus Pinea», furono effettuate due analisi, nel 2019. I risultati riferirono che lo stesso non risultava tra quelli da abbattere, oltre ad essere stato soggetto a usuale manutenzione con revisione prevista tra un anno.

Fonte: Il Mattino


Articoli correlati

Back to top button