Senza categoria

Cavese, buona la prima: battuta 2 a 0 la Palmese

Dopo l’ottimo esordio in Coppa Italia contro l’Herculaneum domenica scorsa, la Cavese bissa anche all’esordio in campionato con il medesimo risultato di 2 reti a 0. Primo tempo difficile per gli aquilotti di mister Longo (squalificato, in panchina c’è De Falco). Al 10’ sono i calabresi a divorarsi un gol quasi fatto, Dorato imbeccato da Crucitti, a tu per tu con Conti manda clamorosamente fuori il pallone dell’ipotetico vantaggio. Nei primi venti minuti gli ospiti sono più in gamba e per attendere una reazione della Cavese bisogna aspettare il 22’ quando il giovane Golia ci prova dalla distanza: tiro che finisce poco alto sulla traversa.

Al 24’ la Cavese vede annullarsi la rete dell’1 a 0 per fuorigioco di Gabrielloni ben servito da D’Anna. Al 38’ è ancora Golia a tentare la conclusione in rete, facilmente parata da Pellegrino. Da annotare sul finale del primo tempo un corner insidioso di D’Anna che non trova nessun compagno di squadra lesto a spedire il pallone in rete. Squadre negli spogliatoi sul punteggio di parità. Nella ripresa gli aquilotti sono più propositivi e al 56’ passano in vantaggio con un colpo di testa di D’Anna su cross di Golia. Al 60’ reazione degli ospiti con un tiro di Crucitti che finisce fuori. Al 64’ girandola di cambi fuori Golia dentro Ciarcià per la Cavese, doppio cambio per la Palmese escono Taverniti e Bonadio entrano Zampaglione e Pugliese. Al 72’ grande intervento di Conti su Zampaglione che, servito da un calcio d’angolo di Crucitti, impegna il giovane portiere aquilotto.

Al 79’ altra sostituzione in casa Cavese, dentro Bellante per Armenise, gli ospiti mandano in campo Amico al posto di Sapone. È proprio il neo entrato ad avere la ghiotta opportunità del pari, errore del giovane Bellante in fase difensiva Amico, però, in area di rigore manda fuori graziando la Cavese. Al 90’ il gol del 2 a 0 lo segna D’Ancora con un gran tiro, soddisfazione per il giovane centrocampista salernitano mandato in campo negli ultimi minuti dopo mesi di infortunio. A fine partita l’allenatore in seconda Carmine De Falco, in sala stampa, ha analizzato la partita: «Siamo entrati in campo timorosi, soprattutto nei primi minuti del primo tempo, rischiando subito di subire la rete dello svantaggio, nella ripresa invece abbiamo cambiato atteggiamento meritando la vittoria». «Siamo una squadra quasi totalmente nuova con molti giocatori che  – continua il tecnico – sono arrivati da pochi giorni, chiaramente dobbiamo migliorare e lavorare ancora tanto per raggiungere una certa condizione ottimale, ma sono fiducioso nel gruppo da parte dei giocatori vedo molto disponibilità».

Il tabellino del match

CAVESE: Conti, Padovano, Loreto, Di Deo (42’ st D’Ancora), Parenti, Migliaccio, D’Anna, Armenise (35’ st Bellante), Gabrielloni, Rossi, Golia (20’ st Ciarcià). A disposizione: Russo, Cicerelli, Galullo, Perillo, Giglio, Pappalardo. Allenatore: Longo (squalificato, in panchina Carmine De Falco).

PALMESE: Pellegrino, Lavilla, Cassaro, Corso, Scoppetta, Taverniti (20’ st Zampaglione), Bonadio (20’ st Lugliese), Crucitti, Dorato, Sapone (35’ st Amico), De Marco. A disposizione: Laganà, Scalone, Potrone, Misale, Vitale, Mallimaci. Allenatore: Mario Dal Torrione.

ARBITRO: Belfiore (Parma). Assistenti: Dell’Olio (Molfetta) e Pansini (Bari).

RETI: 56’ D’Anna, 90’ D’Ancora.

NOTE. Spettatori 1200 circa. Ammoniti: D’Anna (C), Scoppetta (P), Gabrielloni (C). Calci d’angolo: 6-4. Recupero: 1’ pt; 4’ st.

Articoli correlati

Back to top button