Curiosità

Cavese di nuovo a secco: con la Sicula Leonzio finisce 0-0

CAVA DE’ TIRRENI. Secondo pareggio di fila per la Cavese di mister Modica, che al Simonetta Lamberti non riesce ad andare oltre lo 0-0, contro i siciliani della Sicula Leonzio.

La chiave tattica

Entrambe le formazioni si schieravano con il medesimo modulo il 4-3-3, Modica lasciava in panchina Agate, che nelle prime partite era stato sempre tra i titolari, avanzando al suo posto nel tridente offensivo Fella; esordio dal primo minuto per Migliorini in cabina regia. Paolo Bianco il tecnico dei siciliani, si affidava in attacco all’argentino Gomez ex Hellas Verona, Ripa e Rossetti.

Varie occasioni sprecate nel primo tempo

La Cavese parte bene, al 5’ Rosafio dalla destra, si accentrava e andava al tiro, il portiere siculo Narciso si salvava con i piedi. Al 9’ gli ospiti si rendevano pericolosi, con Rossetti che da buona posizione ci provava, ma Vono è attento. Al 10’, arrivava il gol della Cavese con Tumbarello, dopo due minuti il segnalinee annullava la rete del vantaggio per fuorigioco del centrocampista siciliano, suscitando le proteste dei giocatori e del pubblico metelliano. Al 18’ D’Angelo al cross, Rossetti di testa mandava di poco alto. L’occasione migliore della partita per i padroni di casa, arrivava al 24’, sugli sviluppi di un corner ospite, la Cavese partiva in contropiede, con Fella che lanciava Rosafio in rete, il sette metelliano, che dopo aver dribblato il portiere siciliano in uscita, si vedeva anticipato nella conclusione da Sciamanna, che mandava fuori a porta vuota il pallone dell’1-0. Al 41’ ancora una potenziale occasione gol per i metelliani, con Rosafio che servito da Favasuli, manca per ben 2 volte il passaggio decisivo in area di rigore ,al liberissimo Sciamanna, colpendo male il pallone che finiva addosso al difensore Squillace in entrambe le occasioni.

La cronaca della ripresa

La ripresa iniziava con Modica costretto al cambio per infortunio, del terzino spagnolo Palomeque, al suo posto il giovane Nunziante . La prima frazione della ripresa è fortemente condizionata dalla forte pioggia che si abbatte sul Lamberti, e al 60’ è stato Gammone ,a far tremare il Lamberti, con un potente tiro dalla distanza provvidenziale Vono che devia il tiro sul palo. Al 65’ dentro l’altro spagnolo di giornata, Sainz-Maza ex calciatore del Foggia, il neoentrato impegnava subito i riflessi di Vono con un preciso calcio di punizione. Al 71’ rispondeva la Cavese, con la solita combinazione d’attacco, con Agate entrato al posto di Fella, che serviva in profondità l’attaccante laziale che per poco non inquadra la porta. All’80’ ancora uno scatenato Sainz-Maza serviva un pallone d’oro per Russo che si trovava a tu per tu con Vono, che miracolosamente salvava il risultato. All’ 86’ ospiti rimanevano in 10, per fallo di Gammone su Sciamanna, ma il risultato di parità non cambierà , nemmeno dopo 4’ minuti di recupero , concessi dall’ arbitro Tremolada di Monza , Cavese Sicula Leonzio termina 0-0.

Primo pareggio tra le due compagini

Primo pareggio storico al Lamberti tra le due compagini, i siciliani infatti, in 5 precedenti esterni contro la Cavese avevano guadagnato ben 3 vittorie, di fronte ai 2 successi dei metelliani. Secondo pareggio consecutivo a reti bianche per gli uomini di Giacomo Modica ,che raggiungono quota 5 punti, per la squadra di Lentini questo al Lamberti è invece il settimo punto.

Cavese-Sicula Leonzio 0-0: il tabellino

Cavese (4-3-3): Vono, Palomeque (46′ Nunziante), Bruno, Manetta, Licata (58′ Silvestri); Tumbarello (77′ Mincione), Migliorini, Favasuli; Rosafio (87′ Flores Heatley), Sciamanna, Fella (58′ Agate). A disp.: De Brasi, Buda, Logoluso, Bettini, Landri, De Rosa, Di Fazio. – All. Giacomo Modica

Sicula Leonzio (4-3-3): Narciso, Talarico, Laezza, Ferrini, Squillace; Gammone, Giunta (61′ Marano), D’Angelo; Rossetti (65′ Sainz-Maza), Gomez (61′ Russo), Ripa (90′ Aquilanti). A disp.: Polverino, Brunetti, Palermo, Sibide, De Felice, Vitale. – All. Paolo Bianco

Arbitro: sig. Paride Tremolada di Monza

Ammoniti: Tumbarello, Migliorini (C), Laezza (SL) Espulsi : 86′ Gammone (SL) per gioco falloso Note: angoli 1-8 per gli ospiti; Recupero: 3′ pt, 4′ st. NOTE: Spettatori 1.500 (1.041 paganti e 236 abbonati). Incasso 11.470 euro (esclusa quota abbonati). Angoli 8 a 1 per la Sicula Leonzio. Recupero: 3’ pt. e 4’ st. Terreno non in perfette condizioni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button