Ceraso: malore sul cantiere per un imprenditore edile, inutili i soccorsi

ceraso-malore-cantiere-imprenditore-edile-inutili-soccorsi

Un imprenditore edile di Ceraso ha avuto un malore mentre si trovava su un cantiere ed è deceduto poco dopo all'ospedale di Vallo della Lucania

Tragedia a Ceraso, dove nella mattina di oggi, 15 giugno, un imprenditore edile di 56 anni ha avuto un malore mentre si trovava su un cantiere per controllare i lavori. I soccorsi sono stati allertati immediatamente e sul posto è arrivata un’ambulanza della Misericordia di Vallo della Lucania, che hanno fatto il possibile per rianimare l’uomo.

Muore dopo un malore sul cantiere imprenditore di Ceraso

Il malcapitato, come riporta Infocilento, è stato intubato è trasferito nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. Tuttavia non c’è stato nulla da fare, è morto poco dopo il suo ricovero. Cordoglio nella comunità dove l’imprenditore era molto conosciuto.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG