Cronaca

Salerno, chiude l’Eco Bistrot: “Grazie a chi ci ha sostenuto”

Chiude l’Eco Bistrot di Salerno. A darne notizia sono stati i proprietari Francesco e Irene con un lungo post pubblicato su Facebook. Chiude i battenti un locale che spesso ha dato spazio a eventi culturali oltre che al buon cibo nella zona orientale di Salerno.

Chiude l’Eco Bistrot di Salerno, la nota dei proprietari

“Circa due anni fa abbiamo deciso di intraprendere un nuovo viaggio, l’abbiamo prima sognato, poi abbiamo iniziato a fare i bagagli, leggeri come sempre.

Il viaggio ci ha condotto all’Eco Bistrot, un “progetto” come l’abbiamo sempre definito più che un locale. Il nostro obiettivo era di dare senso e coerenza a un nome che significava tanto per noi e per voi: etica, ecologia, socialità e solidarietà.

Dall’accoglienza informale e accessibilità dei prezzi alla qualità ed eticità del cibo, dalle proposte ludiche e culturali alle esperienze sociali e solidali, tutto era pensato per offrirvi un’esperienza autentica e gratificante, ricca di significato e di stimoli.

Ora siamo qui a dirvi, con molto dispiacere ma altrettanta consapevolezza, che non riusciamo ad andare avanti. 
Felici di non aver abbandonato quei principi che ci avevano motivato, anche davanti alle difficoltà economiche e ai pregiudizi, scegliamo ora di chiudere l’attività davanti all’alternativa di dover cambiare la sua identità per renderla sostenibile. Il viaggio continuerà con la nostra cooperativa sociale, ripartiremo con gli stessi bagagli leggeri, carichi di valori ed esperienze, e un nuovo entusiasmo.

Grazie di cuore a chi ci ha dato fiducia e ci ha sostenuto. Un grazie speciale agli amici nuovi che l’Eco Bistrot ci ha portato, il dono più grande e inatteso che questa avventura ci ha regalato”.

Le conclusioni

“Saremo aperti la prossima settimana e il 1 settembre (ultimo giorno) vorremmo brindare con voi la fine di questo capitolo, vi aspettiamo dalle ore 18 per un saluto”.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button