Cronaca

Choc in Cilento, muore in acqua colto da un malore

Choc nel pomeriggio di ieri in Cilento dove tra Caprioli e Palinuro un uomo di 82 anni Rosario Reali. originario di Aversa ma residente a Chieti in Abruzzo ha perso la vita mentre nuotava. L’uomo è stato colto da un malore improvviso.

Cadavere in mare nel Cilento

Un improvviso malore che non ha lasciato scampo allo sfortunato anziano. Il corpo dell’uomo è stato avvistato in mare da alcuni bagnini presenti lungo la spiaggia in località Capo D’Arena. Si sono avvicinati per prestare soccorso ma si sono subito resi conto della gravità della situazione. L’uomo era ormai privo di vita, per lui non c’era più nulla da fare.

L’allarme

È stata allertata la Capitaneria di Porto di Palinuro che tramite i suoi uomini, agli ordini del tenente di Vascello Francesca Federica del Re, ha organizzato le operazioni per recuperare il cadavere. Il corpo dell’anziano, trovandosi nello specchio d’acqua riservato alla balneazione è stato recuperato con un pattino. Sul posto per le indagini di rito i carabinieri della stazione di Pisciotta della compagnia di Vallo della Lucania guidata dal capitano Annarita D’Ambrosio e i sanitari del 118 che non hanno potuto far altro che costatare l’avvenuto decesso dell’82enne. L’uomo originario della provincia di Caserta, era solito fare lunghe nuotate. Sulle cause della morte non ci sono dubbi. Il medico legale Adamo Maiese ha effettuato sul posto l’esame esterno. L’anziano è stato colto da malore mentre nuotava.

Articoli correlati

Back to top button