Cinghiali ad Agropoli, devastate le coltivazioni: continua l’invasione in Cilento

cinghiali-agropoli-devastate-coltivazioni

Cinghiali ad Agropoli: molti coltivazioni sono state devastate da questi animali che lanciano un ulteriore campanello d'allarme nel territorio del Cilento

Cinghiali ad Agropoli: molti coltivazioni sono state devastate da questi animali che lanciano un ulteriore campanello d’allarme nel territorio del Cilento.

Ancora cinghiali in Cilento

Continua l’invasione di cinghiali in Cilento: questa volta gli animali sono stati notati ad Agropoli, una delle tante zone che anche in passato ha subito non pochi danni.

Sono passati esattamente due anni da quanto gli ungulati furono notati nei pressi della Baia di Trentova, ma adesso stanno diventato un problema concreto anche ad Agropoli. Infatti, nelle zone di Moio, Madonna del Carmine, Mattine e Collina San Marco, non solo ci sono stati diversi avvistamenti ma tanti sono stati anche i campi agricoli devastati dal passaggio degli animali.

Alberi, frutta, vitigni e orti sono stati letteralmente presi di mira e divorati. Non poteva dunque non scattare un altro campanello d’allarme del territorio salernitano, dove gli agricoltori e i contadini sperano che si possano prendere immediati provvedimenti per fronteggiare il problema.

 

 

 

TAG