Senza categoria

Colpaccio della Paganese, Reginaldo tra gli azzurrostellati

PAGANESE. Stando a quanto riporta il quotidiano “La Città”, la sconfitta contro il Matera guidato da Gaetano Auteri, ha un po’ urtato i sostenitori della società agrese, i vari episodi che si sono susseguiti durante tutti i 90 minuti di gioco, hanno fatto sì che la squadra lucana ha avuto la meglio, uscendo trionfante dal suo inespugnabile XXI Settembre.

Grassadonia si è sentito deluso solo per il risultato e non ha recriminato niente alla corazzata azzurrostellata:  «Chiunque dopo l’uno-due incassato, sarebbe crollato: noi, invece, abbiamo giocato a viso aperto e credo che saranno poche le squadre che verranno qui a giocarsi la partita a viso aperto come abbiamo fatto noi. Mi interessava la risposta della squadra – si evince dalla dichiarazione – dei tanti giovani che soffrono e sudano per questa maglia. La strada è lunghissima e piena di difficoltà. Ripartiamo da Matera per migliorarci»

E da questa sconfitta, si riparte, preparando conseguentemente la prossima sfida a “Torre” contro i falchi casertani, che si terrà domenica sera alle ore 20:30. L’allenatore della Paganese, a Siano, avrà modo di lavorare un un gruppo più assortito e con un’esperienza più elevata. È stato persino ingaggiato l’ex attaccante viola e crociato (ed anche ex fidanzato del noto ed avvenente personaggio dello spettacolo Elisabetta Canalis). Lo scorso anno ha vinto il torneo di serie D con la Samb e si stava ancora allenando con il club quando il patron Trapani, con la collaborazione del suo team, ha colto l’attimo fuggente.

Articoli correlati

Back to top button