Cronaca

Colto da un malore rischia di morire soffocato: salvato dalla Croce Azzurra

NOCERA INFERIORE. La Croce Azzurra di Nocera Superiore ha salvato un uomo che ha rischiato di morire soffocato dalla propria lingua dopo essere stato colto da un malore.

Intervento della Croce Azzurra di Nocera Superiore: salvato uomo colto da malore che rischiava di morire soffocato

Ennesimo intervento da parte dei Volontari della Croce Azzurra di Nocera Superiore che, anche se non in servizio, prestano soccorso ad un signore, Michele di 55 anni, che a causa di un malore in auto poteva morire per soffocamento in quanto aveva la lingua che ostruiva la respirazione. Il pronto intervento dei volontari ha fatto in modo che la lingua non ostruisse più le vie respiratorie. Nella circostanza era stato allertato il 118 ma le autoambulanze erano tutte impegnate,  a questo punto i volontari hanno chiamato la Croce Azzurra di Nocera Superiore che dopo il primo soccorso gratuitamente lo hanno trasferito a Pronto Soccorso dellUmberto I di Nocera dove il Signor Michele è ricoverato per controlli e per fortuna non è in pericolo di vita.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button