Cronaca

Coronavirus Sarno, nessun tampone a medici e infermieri: i chiarimenti del sindaco

Coronavirus Sarno, nessun tampone a medici e infermieri: i chiarimenti del sindaco Giuseppe Canfora. Ecco le precisazioni sul caso.

Coronavirus: nessun tampone a medici e infermieri di Sarno

Errore di comunicazione da parte del sindaco di Sarno in merito alla situazione coronavirus in ospedale. Il primo cittadino, in seguito a un’errata comunicazione, ha precisato che non c’è stato ancora alcun riscontro del tampone per i medici e gli infermieri in quarantena.

Ecco la comunicazione ufficiale di Giuseppe Canfora:

“Cari concittadini,
nello scusarmi per le informazioni confuse che mi arrivano in queste ore, mi trovo a dover precisare una notizia che io ho dato pochi minuti fa e mi scuso anche con gli organi di stampa che l’hanno giustamente riportata con solerzia professionale. Sono momenti davvero particolarmente concitati.

Dunque, preciso:

E’ vero che abbiamo avuto i risultati negativi dei tamponi effettuati dopo il ricovero della donna risultata positiva al Covid – 19. È questo resta un dato positivo ed la nostra città.

Sono tamponi che NON fanno riferimento agli operatori sanitari del pronto soccorso del “Martiri del Villa Malta”.

Gli stessi sono in quarantena e monitorati. A loro esprimo piena solidarietà e vicinanza.

Resta che il dato dei negativi tranquillizza gli animi di tutti, nella consapevolezza di restare vigili, avere grande senso di responsabilità, seguire le norme dettate.

La paziente ricoverata al Cotugno è stabile, in condizioni cliniche stazionarie.

L’ho sentita telefonicamente portando il pensiero solidale della nostra città.

Vi chiedo comprensione, sicuro che ci sarà”

Articoli correlati

Back to top button