Cronaca

Mini lockdown a Laurino, il prete nella bufera: “La mascherina è una museruola, il virus semplice influenza”

Laurino, il prete è nuovamente nella bufera dopo il mini lockdown scaturito con l'aumento dei contagi ed il focolaio scoppiato in chiesa

Laurino, il prete è nuovamente nella bufera dopo il mini lockdown scaturito con l’aumento dei contagi ed il focolaio scoppiato in chiesa. Sono oltre 30 i casi registrati nel piccolo comune cilentano e sono ore di ansia anche per le comunità di Campora e Valle dell’Angelo. Diverse persone, infatti, sarebbero entrate in contatto con Don Loreto Francese.

Laurino, il prete “no mask” nella bufera

Don Loreto è finito nuovamente nell’occhio del ciclone dopo la diffusione dei video che lo ritraggono senza mascherina. Le sei persone ricoverate in ospedale per Covid, come riporta Il Mattino, fanno parte del coro della chiesa. “Don Loreto ha definito la mascherina una museruola e ha detto che il virus è una semplice influenza”, ha dichiarato una parrocchiana. Intanto nel comune cilentano resta la zona rossa, così come stabilito dal sindaco.


Articoli correlati

One Comment

Back to top button