Cronaca

Emergenza coronavirus a Salerno: il sindaco chiude due delle piazze principali

Il sindaco Napoli chiude piazza San Francesco e piazza Abate Conforti

Emergenza covid a Salerno, linea dura del sindaco Vincenzo Napoli: confermata la chiusura del Lungomare, al quale si aggiungono anche due delle piazze più frequentate della città, piazza Abate Conforti e piazza San Francesco.

Covid, Salerno: nel fine settimana chiusura del Lungomare e di due piazze

Il sindaco di Salerno in prima linea contro assembramenti e movida selvaggia: laddove le restrizioni nazionali non bastano, arrivano gli amministratori locali, che tentano di scoraggiare i cittadini con ulteriori divieti e chiusure. Le parole del sindaco di Salerno:

 
“Siamo in una fase durissima della lotta al Coronavirus. Ciascuno di noi deve fare la sua parte per contribuire a bloccare la diffusione del contagio. Ci sono buone notizie sul fronte vaccini e le restrizioni decise nelle scorse settimane cominciano a dare qualche risultato. È il momento di stringere i denti e fare tutti dei sacrifici necessari a tutelare la nostra salute, quella dei nostri cari e quella pubblica.
Anche per questo weekend sarà disposta la chiusura del Lungomare cittadino per le intere giornate di sabato e domenica e le piazze Abate Conforti e San Francesco dalle ore 17.00 alle ore 22.00.
Nel corso del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza tenutosi ieri sera in Prefettura, è emersa l’esigenza di porre in essere ulteriori misure anti assembramento.
Sono azioni dinamiche e sperimentali che hanno carattere funzionale ma sopratutto simbolico perché sono volte a monito per i cittadini affinché tengano comportamenti responsabili e limitino le occasioni di contatto allo stretto necessario, evitando uscite superflue ed assembramenti che possano agevolare la propagazione del contagio”.


 

Articoli correlati

Back to top button