Cronaca

Covid a Maiori, scattano nuove restrizioni: l’ordinanza

Ecco cosa predispone la nuova ordinanza

Covid a Maiori, scattano nuove restrizioni. Da domani e fino al 17 gennaio, al fine di evitare il propagarsi dell’epidemia, è stata disposta la chiusura degli uffici comunali, delle chiese, del cimitero, dei circoli sociali e del parco giochi. Stop alle visite di cortesia. Ecco cosa predispone la nuova ordinanza.

Nuove restrizioni anti-Covid a Maiori: l’ordinanza del sindaco Capone

I 14 nuovi casi positivi al Covid riscontrati nella sola giornata di ieri 8 gennaio hanno provocato preoccupazione nel comune di Maiori dove, ad oggi, si contano 52 cittadini contagiati. Un aumento che ha spinto il sindaco Antonio Capone a disporre nuove misure restrittive.

L’ordinanza

Da domani e fino al 17 gennaio, per evitare il propagarsi dell’epidemia, è stata disposta la chiusura degli uffici comunali, delle chiese, del cimitero, dei circoli sociali e del parco giochi. Sospeso anche lo svolgimento del mercato settimanale nella giornata del venerdì, mentre sarà vietato effettuare visite di cortesia presso le abitazioni di parenti ed amici e qualsiasi festeggiamento e/o riunione sia in locali pubblici che luoghi privati.

I titolari degli esercizi commerciali dovranno garantire ingressi contingentati e distanziamento dei clienti. Bar, ristoranti e attività commerciali simili potranno lavorare soltanto con l’asporto e con la consegna a domicilio. Lo svolgimento dell’attività didattica, invece, sarà possibile soltanto con la modalità a distanza per gli alunni degli istituti scolastici di ogni ordine e grado.


Articoli correlati

Back to top button