Cronaca

Lutto a Pellezzano, è morto per Covid Antonio Villari. Il sindaco: “Nessuna parola può spiegare la perdita di una persona cara”

Dolore a Pellezzano: è morto per complicanze legate al Covid Antonio Villari, 69 anni, apprezzato e stimato fotografo

Dolore a Pellezzano: è morto per complicanze legate al Covid Antonio Villari, 69 anni, apprezzato e stimato fotografo molto conosciuto anche a Salerno. Ha lottato contro il Coronavirus, ma purtroppo il suo cuore ha smesso di battere. A comunicare la notizia è il primo cittadino Francesco Morra.

Covid a Pellezzano, morto per Covid Antonio Villari

“Quella della dipartita del nostro concittadino, Antonio Villari, sono le notizie che non vorremmo mai ricevere. Un fulmine a ciel sereno ha squarciato l’atmosfera in una tranquilla domenica di marzo. Così, la cittadinanza è venuta a conoscenza della scomparsa del nostro caro Antonio, di 69 anni, foto giornalista, che ha lottato, purtroppo senza uscrine vincitore, la sua battaglia contro il covid, questo maledetto nemico invisibile, che da un anno ha fatto irruzione nelle nostre vite, sconvolgendo e stravolgendo la quotidianità di tutti. È purtroppo la nona vittima a causa del covid a Pellezzano.

A nome mio personale e dell’intera amministrazione che rappresento, porgo alla famiglia Villari le più sentite condoglianze cristiane, dicendo alla moglie Maria e alle figlie Giovanna e Annalisa, di farsi forza in un momento così complicato. Le parole, si sa, di fronte a lutti familiari, perdono ogni significato, perchè nessuna parola può spiegare la perdita di una persona cara.

Antonio se ne è andato lottando contro questo stramaledetto virus, senza sapere bene dove ha potuto contrarlo. Magari proprio nel momento in cui stava svolgendo la professione di cui era fortemente appassionato e che non ha mai abbandonato, pur consapevole dei rischi cui andava incontro. Sento, quindi, il dovere di ricordarlo con il suo sorriso stampato sul volto, di persona seria, rispettabile, generosa, e legatissima alla sua famiglia. Questa Comunità, caro Antonio, non ti dimenticherà mai”. Ha scritto il primo cittadino Francesco Morra.


Articoli correlati

Back to top button