Politica

Cuozzo replica a De Luca: “Cstp distrutto dalla sua politica”

SALERNO. Dopo il recente attacco del candidato governatore Vincenzo De Luca che ha accusato Santocchio di aver distrutto il Cstp ecco che non si fa attendere la replica di Fratelli d’Italia.

Attraverso una nota stampa, Michele Cuozzo ha dichiarato: “Chi ha distrutto il Cstp? La politica di De Luca! Altro che Fratelli d’italia.
Lui ed i suoi rappresentanti hanno fatto sì che il Cstp accumulasse una mole di debiti portandolo sull’orlo del fallimento.

A tutt’oggi, per quella mole di debiti, il Ministero competente non ha espresso parere favorevole al piano di risanamento industriale con grave pericolo per il definitivo fallimento dell’azienda.
Tutti sanno come e chi distribuiva prebende in danno del Cstp e della comunità salernitana.
Basta leggere quanta volgarità e violenza vomitano alcuni falsi fans del Cstp che ripetono, a mo di stonati pappagalli, altrui soliloqui.
Chi è stato Viceministro ai trasporti, e si è contraddistinto come Viceministro del nulla, dica ai salernitani un solo atto proposto per salvare il Cstp .

Mentre la Ragione Campania e la Provincia di Salerno si battevano per salvare l’azienda dalla sciagurata gestione Deluchiana , i rappresentanti del Comune di Salerno, al tavolo regionale per il trasporto, non spendevano una sola parola in difesa del Cstp; anzi, al contrario, invitavano a spostare le risorse dal TPL su gomma a quello su ferro.
Anzichè i soliti sproloqui ci dica pubblicamente la ragione della sua visita in occasione delle primarie alla nota azienda di trasporto casertana CLP”, ha poi aggiunto Cuozzo.

Leggi anche: http://salerno.occhionotizie.it/notizie-dal-territorio/regionali-confronto-su-rai3-scontro-de-luca-caldoro/

Articoli correlati

Back to top button