De Luca: “La Bindi ha fatto un atto infame”

de luca

Le dichiarazioni di Vincenzo De Luca, ospite della trasmissione Otto e Mezzo su La7

Ospite della trasmissione “Otto e mezzo”, Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania ed ex sindaco di Salerno ha

De Luca rivendica:«Mi sono sempre mosso nel rigoroso rispetto della legge dello Stato. Parlano della legge Severino come fosse la Bibbia, ma non è così. La legge Severino è espressione dell’abuso di potere del governo che l’ha fatta».

L’attacco su Rosi Bindi:«Ha fatto un atto infame di responsabilità o irresponsabilità a 24 ore dalle elezioni, un atto di una scorrettezza unica. L’ho querelata, per me lei è impresentabile, da tutti i punti di vista. Il suo è stato un atto monocratico. Rimprovero a Bindi la sua stessa esistenza».

Sull’evasione, il presidente della Regione Campania ha aggiunto; «Condivido la misura dell’alzamento dell’uso del contante. Io sarei per evitare del tutto il limite all’uso del contante, come non esiste in nessun Paese civile. Io credo che per combattere l’evasione basterebbe garantire il carcere a chi ruba allo Stato».

TAG