Cronaca

Due cellulari e dosi d’hashish nel carcere di Fuorni, scatta l’allarme

SALERNO. Due cellulari ed dosi d’hashish nel carcere di Fuorni, scatta l’allarme. Gli agenti di polizia penitentiaria hanno sequestrato due telefoni cellulari e una considerevole quantità di droga all’interno della casa circondariale salernitana.

Ieri sera, capitanati dal commissario capo Gianluigi Lancellotta, gli uomini della penitenziaria sono intervenuti in alcune celle, dove nel corso delle verifiche hanno ritrovato dispositivi elettronici e sostanze stupefacenti.

La denuncia arriva dall’Uilpa Polizia Penitenziaria: «l’operazione messa in campo – dichiara il sindacato – denota l’elevata professionalità e spirito di collaborazione di questi uomini che nonostante le oramai note problematiche operative sono stati comunque in grado di portare a casa un risultato eccellente», hanno spiegato.

 

(fonte La Città)

Articoli correlati

Back to top button