Cronaca

Eboli: da due giorni dorme davanti al Comune

EBOLI. Da due giorni Vincenzo dorme davanti al Comune di Eboli perchè sta raccogliendo i fondi per realizzare una tomba per il fratello defunto. È quanto racconta Il Mattino.

Quella di Vincenzo è una famiglia povera che non ha la possibilità di garantire una tomba come molte ne esistono in italia ed a pochi giorni dalla commemorazione del 2 novembre ha deciso di chiedere una colletta per riscattare il nome del fratello morto.

L’uomo sta seduto davanti al portone del comune in attesa del buon cuore della gente. Di notte non torna nemmeno a casa, dorme su un cartone, coperto di pochi stracci e riscaldato dal calore di due cani.

La scelta di Vincenzo ha colpito il cuore di molti commercianti che lo hanno invitato a tornare a casa ma lui ha risposto di no persino ai vigili che dopo un lungo discorso sono andati via comprendendo la bontà del gesto che sta compiendo.

Grazie all’aiuto di molte persone e commercianti Vincenzo ha raccolto fino ad ora 1000 euro e per completare la tomba ne occcorrono ancora altri 1500. Altri commercianti e ristoratori sembrerebbero intenzionati a realizzare una colletta.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button