Cronaca

Eboli, demolita la grotta della Madonna: è abusiva

EBOLI. È stata demolita nella mattinata di ieri la grotta abusiva della Madonna di Lourdes al rione Paterno. L’opera era stata costruita in una piazzetta a pochi metri dalla casa del sindaco Cariello, l’abuso è stato segnalato dai vigili urbani. L’ultima denuncia risale a qualche mese fa.

La svolta

Come racconta il quotidiano Il Mattino, la svolta è arrivata nella giornata di ieri, il messaggio è chiaro: piazza, slargo o strada secondaria senza il permesso del Comune non si fanno sconti neanche a santi e madonne. Resistono, invece, gli abusi in cemento al centro sportivo Spartacus. Le opere fuorilegge sono sopravvissute all’empito legalista del sindaco Melchionda e della giunta guidata da Cariello.

 

 

Articoli correlati

Back to top button