Cronaca

Eboli: docente accusato di pedofilia, le mamme accusano le scuole

EBOLI. Il quadro choccante che sta emergendo intorno alla vicenda del professore accusato di violenze sessuale su alcuni dei suoi alunni minorenni è di quelli allarmanti. Le madri accusano i colleghi del professore pedofilo, che non avrebbero denunciato quanto stava accadendo all’interno delle mura scolastiche. «Se le prime molestie risalgono nel 2014, perché quest’insegnante nel 2017 ancora non era stato sospeso?» chiedono, secondo quanto riportato dal quotidiano Il Mattino, le madri indignate.

Il professore già tre anni fa era solito molestare i suoi alunni ma gli altri insegnati ed il dirigente scolastico non si sono mai rivolti alle autorità: «da me è venuta una sola mamma a segnalare le molestie di quel professore – si difende il preside ora in pensione – richiamai il docente, poi lui si mise in malattia. Nel suo fascicolo professionale non c’erano altre segnalazioni simili».

Finito il periodo di malattia però tornò ad insegnare ed a molestare i suoi alunni. La svolta grazie alla denuncia di un 16enne che avrebbe denunciato il professore alle autorità. L’uomo al momento si trova sotto il regime degli arresti domiciliari.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button