Cronaca

Emergenza idrica a Salerno: nella notte riduzione dell'acqua

SALERNO. Nel corso di un incontro operativo, tenutosi presso la sede dell’Autorità Ambito Sele, le società di gestione del servizio di Salerno e provincia Asis, Salerno Sistemi, Consac e Ausino hanno illustrato il livello di carenza idrica attuale che, se confrontato al medesimo periodo dell’anno scorso, si attesta intorno al 30/40%.

Si è ritenuto quindi opportuno avviare un Piano di gestione della risorsa concordato tra le stesse società di gestione e le amministrazioni competenti anche in considerazioni del fatto che nelle prossime settimane ci sarà un acuirsi della crisi e pertanto è opportuno avviare sin da subito una gestione razionale della risorsa idrica che eviti ogni uso improprio o spreco.

Le società di gestione avvieranno già dalle prossime ore un piano di riduzione della fornitura idrica all’utenza e verrà chiesto un incontro al Prefetto di Salerno per verificare la possibilità di varare un Piano di governo per l’eventuale acuirsi della situazione, anche in termini di Protezione Civile.

Verrà richiesto altresì alla regione Campania di attivare ogni azione amministrativa utile a mitigare il disagio ai cittadini. Le società di gestione sono già impegnate nella predisposizione di un piano di azioni mirato a all’efficientamento nell’uso delle infrastrutture idriche al fine di aumentare al massimo la disponibilità di acqua da immettere in rete.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button