Cronaca

Estradizione in Italia per Vincenzo Macrì: bloccato in Brasile

Rientra oggi in Italia Vincenzo Macrì, il 53enne ritenuto esponente apicale della cosca Commisso di Siderno arrestato lo scorso giugno all’aeroporto di San Paolo, in Brasile, mentre tentava di raggiungere Caracas, dove viveva da qualche tempo utilizzando false identità. Lo riporta l’Ansa.

L’estradizione

Il ricercato, figlio di Antonio Macrì, detto il “boss dei due mondi”, gestiva – secondo le indagini – il narcotraffico fra Sudamerica ed Europa. Dal settembre 2015 si…continua a leggere

Articoli correlati

Back to top button