Fase 2 ad Ascea: un Pass per accedere alle spiagge, ai parchi e agli uffici pubblici

ascea pass fase 2

Un Pass per accedere al territorio di Ascea. Questa è una delle misure adottate dal sindaco D'Angiolillo per contrastare la diffusione del Coronavirus

Un Pass per coloro che vorranno accedere al territorio comunale di Ascea. Questa è una delle misure adottate dal sindaco Pietro D’Angiolillo per contrastare la diffusione del Coronavirus in vigore dal 1° giugno. I Pass saranno di colori diversi a seconda della categoria di persone, residenti, proprietari di seconde case, non residenti, turisti, turisti giornalieri, per favorire controlli rapidi da parte delle Forze dell’Ordine. I turisti otterranno i pass previa comunicazione del periodo di permanenza e della struttura in cui alloggeranno.

Innovazione ad Ascea: un Pass per accedere alle spiagge, ai parchi e agli uffici pubblici

È una misura sperimentale – afferma il sindaco Pietro D’Angiolillo che potrà essere ulteriormente migliorata e utilizzata anche quando verrà meno l’emergenza Covid-19. In effetti, il comune di Ascea ha un notevole flusso turistico, ha un gran numero di seconde case, ha grandi spiagge; tutto ciò comporta il gravissimo rischio di ingresso incontrollato nel nostro territorio ed il conseguente rischio di diffusione di contagio da Covid-19.

Abbiano ritenuto necessario, al fine di aver maggior notizie sui flussi turistici in entrata, di poter fronteggiare le conseguenti criticità ed al fine di agevolare e snellire i controlli, istituire un Pass, che dovrà essere esibito per accedere in luoghi del territorio comunale particolarmente affollati o a rischio diffusione contagio da Covid-19 (spiagge, parchi, edifici pubblici), anche per poter provvedere, in caso di contagio da Covid-19, alla ricostruzione della rete dei contatti ed al fine di contrastare rischi e pregiudizi alla salute pubblica“.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG