Cronaca

Treno Frecciargento, dal 12 ottobre fermerà nelle stazioni di Battipaglia, Vallo della Lucania e Sapri

Dal 12 ottobre il treno Frecciargento fermerà nelle stazioni di Battipaglia, Vallo della Lucania e Sapri. A renderlo noto il Senatore del Movimento 5 Stelle, Francesco Castiello.

Il Frecciargento fermerà a Battipaglia, Vallo della Lucania e Sapri

Si è risolto finalmente il problema dell’Alta Velocità per Battipaglia – dichiara il Senatore Castiello – che sarà congiunta a Roma da un treno confortevole e veloce in soltanto un’ora e 50 minuti. La battaglia non è finita e continuerà fino a quando anche il Frecciarossa e Italo fermeranno alla stazione di Battipaglia: obiettivo che dovrebbe essere di prossimo raggiungimento”.

Gli orari previsti sono:

I collegamenti ridurranno ulteriormente i tempi di percorrenza per raggiungere Roma in quanto non passeranno da Napoli Centrale bensì soltanto da Napoli Afragola.

Frecciargento 8351, partenza da Roma Termini h 14:05, arrivo a Battipaglia h 15:55, Vallo della Lucania h 16:22, Sapri h 16:53
Frecciargento 8350, partenza da Sapri h 11:36, Vallo della Lucania h 12:07, Battipaglia h 12:38, arrivo a Roma Temini h 14:23.

Continua Castiello

“La politica ha il dovere di contribuire a realizzare condizioni di vita migliori per i propri cittadini per questo è compito del M5S realizzare, con iniziative concrete, gli obiettivi che la politica del passato non ha saputo fare. In soli due anni, grazie al contributo del Movimento 5 Stelle, è stato possibile dimezzare i tempi necessari per raggiungere la Capitale in treno. Un ringraziamento al Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, che ha voluto il prolungamento del servizio dei treni ad Alta Velocità fino a Reggio Calabria”.

Articoli correlati

Back to top button