Cronaca

Gay Pride a Salerno, Movimento Nazionale e Salerno Identitaria: “No al Salerno pride”

Gay pride a Salerno, si oppone La Rete dei Patrioti: "Salerno sarà il palcoscenico di un indecoroso spettacolo"

Il 23 luglio Salerno ospiterà il Gay Pride. La città campana accoglierà, come altre città italiane, i sostenitori della cultura lgtb. Sulla questione arriva il parere del Movimento Nazionale La Rete dei Patrioti e di Salerno Identitaria: “Salerno sarà il palcoscenico di un indecoroso spettacolo, di rivendicazione di un presunto orgoglio omosessuale mettendo in mostra seni e sederi o addirittura compiendo atti di blasfemia come la Madonna con il seno nudo e il Cristo in tacchi a spillo.


gay-pride-salerno-rete-patrioti


Gay pride a Salerno, la posizione del Movimento Nazionale La Rete dei Patrioti

Se questo è il modo di rivendicare diritti non possiamo tacere di fronte a tale turpe esibizione e meravigliarci per il sostegno dell’amministrazione comunale che dovrebbe badare a ben altre problematiche. Invitiamo tutti i salernitani coscienziosi a protestare contro questa carnevalata e al crescente decadimento della nostra società. Come movimento politico, faremo di tutto per dimostrare il nostro dissenso e chiedere all’amministrazione di concentrarsi sui veri problemi di Salerno” conclude la nota ufficiale del Movimento Nazionale La Rete dei Patrioti e di Salerno Identitaria.

Articoli correlati

Back to top button