Politica

Il campo 24 maggio è abile e arruolabile: Caramanno risponde a Santoro

SALERNO. Dopo l’ammonizione di ieri dal Consigliere di Giovani salernitani-demA, Dante Santoro, in cui chiedeva all’Amministrazione Comunale di Salerno quando sarà restituito alla città il campo sportivo denominato 24 maggio, arriva la replica dell’Assessore all’Ambiente ed allo Sport Angelo Caramanno, come riportata da salernonotizie.

«Con riferimento alle sollecitazioni del Collega Dante Santoro, mi pare opportuno rassicurarlo.

Ciò che sollecita è già parte integrante del programma dell’amministrazione comunale.

Il campo XXIV maggio, pur avendo qualche criticità è abile ed arruolabile (da poco ha ospitato una manifestazione di rugby), con un impianto d’illuminazione rimesso in sesto.

Sul campo Vestuti – continua Caramanno – si sta facendo un ragionamento per il prossimo periodo, pur essendo stato comunque utilizzato».

L’Assessore nella nota continua: «Ricordo a Dante che, ovviamente, Salerno ospita anche altre discipline sportive che vanno ugualmente tutelate e che i tre campi di calcio storici, già oggetto di un intervento significativo posto consegna FIGC, sono stati candidati, con delibera di Giunta ad essere oggetto di finanziamento per il bando Sport e Periferie.

Comunque guardiamo avanti ed oltre, l’esistente non basta e sarà supportato con nuovi interventi».

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio