Cronaca

Immagini pedopornografiche sul computer, confermata condanna per il sindaco di Rofrano

Custodiva immagini pedopornografiche sul computer: confermata la condanna per il sindaco di Rofrano Nicola Cammarano

Custodiva immagini pedopornografiche sul computer. La Corte di Appello di Salerno ha confermato la condanna di primo grado per il sindaco di Rofrano, Nicola Cammarano.

Immagini pedopornografiche sul computer, condanna per il sindaco di Rofrano

Come scrive anche Salerno Today, nel  2018, il tribunale di Vallo della Lucania, lo aveva condannato ad un anno di carcere (pena sospesa) e anche ad una ammenda di 2mila euro. I fatti sono cominciati nel 2015 quando la guardia di finanza, al termine di alcuni controlli nello studio del primo cittadino che svolge la professione di commercialista, lo accusò di detenzione di materiale pedopornografico.

Articoli correlati

Back to top button