Incendio a Ceraso: individuato l’uomo che diede fuoco a 7 ettari di vegetazione

incendio-ceraso-individuato

Incendio a Ceraso: individuato l'uomo che diede fuoco a 7 ettari di vegetazione lo scorso 15 settembre. Le operazioni dei carabinieri

Incendio a Ceraso: individuato l’uomo che diede fuoco a 7 ettari di vegetazione lo scorso 15 settembre. Dopo attende indagini, è scattata l’operazione dei carabinieri.

Trovato il responsabile dell’incendio a Ceraso

I carabinieri hanno individuato l’uomo ritenuto responsabile dell’incendio che, il 15 settembre scorso, bruciò circa 7 ettari di vegetazione a Ceraso.

Come riporta “Info Cilento”, il responsabile avrebbe dato alle fiamme diversi castagneti e macchia mediterrana in località Ceraso. Il rogo fu causato da un mancato controllo delle operazioni di pulizia tramite l’appoccamento del fuoco nelle colture ivi presenti, da parte di un uomo del posto.

L’attivita’ di indagine, nell’ambito dei servizi d’istituto demandati dall’arma dei carabinieri ed, in particolare, nel rispetto della legislazione in materia ambientale, e’ stata esperita dai carabinieri forestali di Vallo della Lucania coordinati dal comandante del reparto carabinieri parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, col. Guariglia Mario, sotto la direzione della procura della Repubblica presso il tribunale di Vallo della Lucania.

I militari operanti, per risalire al colpevole, hanno tra l’altro proceduto ad eseguire specifici accertamenti tecnici rientranti nell’applicazione di metodi scientifici di cui si avvale il reparto forestale dell’arma dei carabinieri.

TAG