Scafati, lite per la viabilità finisce a colpi di machete: ferito un uomo di Pagani

accoltellato-pontecagnano-faiano-arresti

Paura a Scafati dove una lite per la viabilità finisce a colpi di machete. Ferito un contadino di Pagani. I soggetti coinvolti sono stati denunciati

Paura a Scafati dove una lite per questioni di viabilità finisce a colpi di machete. Ferito un contadino di Pagani. I soggetti coinvolti nella lite sono stati identificati e denunciati.

Lite per la viabilità finisce a colpi di machete

La violenta lite è scoppiata alla vigilia di Natale in via Annuziata, una traversa di via Poggiomarino. Ci sarebbero questioni di viabilità alla base della lite. Protagonisti, un contadino di Pagani e due quarantenni di Scafati. Il primo, 55 anni, era alla guida di un’auto: gli altri due a bordo della motrice di un camion. I due veicoli, provenienti da lati opposti, si sono trovati a stretto contatto nel punto in cui la strada si restringe, impossibilitati a passare contemporaneamente. Sembra che nessuno dei due conducenti volesse concedere all’altro la precedenza del passaggio.

La matrice del camion, nel tentativo di farsi largo, ha tamponato l’auto del pagenese. Da lì è scoppiata la violenza.  Secondo la ricostruzione fatta dalle forze dell’ordine, il contadino di Pagani, sarebbe sceso dall’auto per avvicinarsi alla motrice e avrebbe iniziato ad inveire contro i due quarantenni di Scafati. Sembra che tra le mani il 55enne avesse un attrezzo, un piccolo machete, con il quale avrebbe cominciato a colpire la fiancata della motrice. Il conducente della motrice ed il suo amico si sarebbero avventati contro il paganese, sottraendogli dalle mani il piccolo machete ed utilizzando per aggredirlo. La situazione sarebbe di certo degenerata se qualcuno non avesse chiesto l’intervento delle forze dell’ordine.

L’intervento delle forze dell’ordine

Giunti sul luogo dell’aggressione, gli agenti della polizia locale hanno trovato i tre intenti a picchiarsi. Ad avere la peggio è stato il contadino di Pagani che è stato trasportato con un’ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Nocera Inferiore.

TAG